Letture gustose parte 606

Quando pensiamo al baccalà, i dubbi su come metterlo a bagno e per quanto tempo, sulla consistenza, su come conservarlo fioriscono come margherite in un prato a primavera… Ci sembra che richieda operazioni lunghe e complicate prima di arrivare nel piatto! Capita però che, al mercato o in pescheria, si trovino dei bei filetti di baccalà già ammollati e dissalati e allora la voglia di comprarli ha la meglio, anche se poi il rischio di cucinarli sempre allo stesso modo fa capolino dal subconscio, dove risiedono le nostre insicurezze culinarie. Sarebbe un vero peccato sminuire questo ingrediente con ricette che non lo valorizzano, perché il baccalà è un alimento con eccellenti proprietà nutrizionali e si presta a essere preparato in mille modi. Con il suo sapore pronunciato e quella consistenza così particolare, si abbina perfettamente a ingredienti mediterranei quali l’olio extravergine d’oliva, i peperoni, le cipolle, i pomodori, le erbe aromatiche, le olive… Quindi perché non provare a cucinarlo in modo un po’ diverso? In questo libro, oltre ad alcune ricette di taglio tradizionale, solo un poco rivisitate, ne troverete altre meno usuali ma molto appetitose e chissà che non servano da stimolo per inventarne delle altre…

Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.