Letture gustose parte 591

In queste pagine si assapora il gusto della cucina povera, non sofisticata, quella delle famiglie che mettevano in tavola una festa a partire da pochi ingredienti di sostanza, la cucina delle osterie, delle trattorie, dei ristoranti di campagna di una volta, con i menu scritti a mano su un foglio di carta. Mai noiosa, è una tavola creativa, essenziale, innovatrice e tradizionale al tempo stesso, che usa il tempo e l’organizzazione come ingredienti principali. Attraverso ricette, foto e consigli, Giulia Scarpaleggia racconta una cucina senza fronzoli, attuale e sostenibile, contraria agli sprechi e ai lunghi viaggi degli ingredienti. Dal pane alle verdure di stagione, passando per carne, legumi, pesce e frutta, il ricettario accoglie oltre 80 piatti da leccarsi i baffi, fotografati e spiegati passo dopo passo, con tanti suggerimenti per variare le preparazioni e gli abbinamenti e iniziare a risparmiare sin dalla spesa al supermercato o in macelleria. In regalo il poster con gli ingredienti, stagione per stagione.

Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.