Letture gustose parte 572

Un lussuoso albergo. Un’isola incantata, l’Isola dei Limoni Rossi. Cosparsa di alberi di questo frutto insolito, dal profumo inconfondibile. Un gentiluomo d’altri tempi e una giovanissima donna. Un segreto e un amore sopito da troppi anni che rivendica il proprio diritto di essere consumato. Ma il destino può essere crudele e i segreti non possono rimanere tali per sempre. Un lussuoso albergo immerso in un’isola incantata, definita l’Isola dei Limoni Rossi perché cosparsa di alberi di questo frutto insolito, meravigliosamente dolce e dal profumo inconfondibile. Un direttore d’hotel affascinante, che ricorda i gentiluomini d’altri tempi e una giovanissima donna che, dopo anni di assenza, ritorna sull’isola, luogo che è stato la sua dimora estiva durante l’infanzia. Nulla è mutato sull’isola, ma per Amelia Blessington tutto è differente. Rifugiarsi sull’isola insieme al segreto che si porta dentro e rivedere Aaron Buxton, il direttore dell’hotel, è come tornare indietro nel tempo e poter rivivere un periodo di serenità della sua giovane esistenza. Mentre il mese di maggio scalda quell’isola incantata e spande il profumo dei limoni in fiore, Amelia e Aaron si ritrovano e, una volta superati i timori e i dubbi che li hanno attanagliati per anni, consumano finalmente un amore che attendeva da sempre di poter essere vissuto. Ma il destino è crudele e i segreti non possono rimanere tali per sempre. Così in una mattina come tante Amelia sparisce senza una spiegazione.

Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.