Letture gustose parte 568

A spasso nelle regioni italiane, alla ricerca delle ricette dimenticate e di quelle tramandate di generazione in generazione. Un patrimonio fatto di piatti poveri, nati dall’esigenza di non buttare via nulla e divenuti col tempo specialità talvolta rinomate in tutto il mondo, dalla bagna càuda alla carne salada, dalla fonduta alla tiella barese. La cucina casalinga italiana delle nonne rappresenta un tesoro da riscoprire e questo libro intende farlo, percorrendo lo stivale dalla Val d’Aosta alla Sicilia, con una fermata anche nelle isole minori.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.