Vignarola

Difficoltà: ❤

Ingredienti (per 4 persone):

4 carciofi romaneschi (vedi qui)
200 gr di piselli sgusciati
200 gr di fave sgusciate
1 piccolo cespo di lattuga romana (vedi qui)
200 gr di guanciale pepato
2 piccoli cipollotti
olio evo
sale fino

Pulite i carciofi,togliendo le foglie esterne più dure,
tagliando la sommità con le spine,dividendo ognuno in
due parti ed eliminando spine e fieno interno.
A questo punto tagliateli in 6 parti,tornite e sfibrate i
gambi,che taglierete per il lungo ricavando delle listarelle.
Sfogliate i cipollotti,eliminate la parte verde delle foglie
e la base,affettando piuttosto sottilmente.
In una padella capiente mettete un filo d’olio,il cipollotto,
fate stufare quindi aggiungete il guanciale tagliato a cubetti
da un paio di cm,saltate a fiamma vivace e aggiungete i carciofi,
dopo 10 minuti le fave e i piselli,salate moderatamente e chiudete
con la lattuga,ben lavata,privata della parte finale e tagliata
in pezzi piuttosto regolari.
Fate cuocere incoperchiato a fiamma bassa finché le verdure
non saranno tenere,in caso aggiungete un po’ di acqua tiepida.
Servite calda o tiepida,accompagnata da fette di pane tostato
e se vi piace aggiungete alcune scaglie di pecorino.
Se amate contorni più leggeri,potete omettere l’aggiunta del guanciale ^_^

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Contorni, Ricette e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.