Letture gustose parte 483

Alla fine di ottobre, in una giornata apparentemente come le altre, verso le otto del mattino, il direttore d’orchestra di quell’incrocio pedonale manteneva costante il suo cambio d’abiti, mentre la vita per quell’uomo determino tutt’altro destino. Fu cosi che quella mattina Emanuele conobbe Chloe, il suo mondo, la sua caffetteria e quel viaggio verso la felicita del quale non seppe piu fare a meno. Fu cosi che quella mattina Emanuele conobbe se stesso, gli otto stati d’animo e cambio il proprio futuro. Fu cosi che quella mattina Emanuele comprese che molte volte e sufficiente divergere di poco il nostro percorso per giungere a vedere un paesaggio diverso al termine della nostra esistenza, come ad esempio attraversare la strada nel momento meno opportuno.

Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.