Letture gustose parte 295

Nina è bella, simpatica e intelligente, ex Reginetta del Giulio Cesare. Figlia unica, coccolata da una madre fantastica e da un padre galante e taciturno. Gianni è un ragazzo eccentrico e pensieroso, alla ricerca disperata di un senso. Nina e Gianni hanno vent’anni e sembrano fatti l’uno per l’altra, un intreccio ideale di anime e di corpi. Insieme sono una storia perfetta attorno alla quale ruotano gli amici, la politica, l’università, il jogging, la chitarra e le bugie. Poi, un pomeriggio, in un bar affollato, qualcosa si rompe. Tutta colpa di quattro parole: “Non ti amo più”. La storia comincia qui, dalla fine di un amore che trascina in un vortice dove tutto si confonde: passato e presente, tristezza e speranza, ironia e disperazione. L’amore a vent’anni può essere un vero casino, ma smettere di amare può essere anche peggio. Un romanzo dolce e delicato, come una tazza di tè alla fragola, sull’eterno mistero dei sentimenti. Come scrive Fausto Brizzi nella prefazione: “Impossibile non riconoscersi nei sogni e nelle passioni dei personaggi. Gianni e i suoi amici siamo noi”.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.