Carciofi gratinati

Difficoltà: ❤

Ingredienti (per 4 persone):

8 carciofi cimaroli (vedi qui)
200 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di emmentaler
pepe nero macinato al momento
burro
pangrattato
un limone succoso
sale fino

Tagliate i gambi ai carciofi,puliteli dalla
parte esterna fibrosa,tagliateli a metà e
metteteli in una ciotola con acqua fredda e
il limone tagliato a metà e spremuto.
Eliminate le foglie esterne più dure,tagliate
la sommità,tornite la piccola parte di gambo
rimasta,tagliateli in 4 parti ed eliminate
il fieno interno e le foglie interne più
spinose.Ora mettete a bollire una pentola
di medie dimensioni con acqua fredda e
quando bollirà buttate carciofi e gambi,
facendo attenzione a quando saranno ben
teneri:scolateli e metteteli da parte.
Prendete una teglia ovale in ceramica da
forno,imburrate fondo e bordi,passate il
pangrattato e adagiatevi gambi e carciofi,
salate e pepate leggermente,coprite con il
parmigiano grattugiato e l’emmentaler passato
in una grattugia a fori larghi,così da avere
una grana più grossa.Terminate con un poco
di pangrattato e fate cuocere a 180° in forno
caldo per 20-25 minuti,fino a che non si
formerà una crosticina dorata e uniforme.
Può essere un contorno goloso oppure un
piatto unico vegetariano 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Contorni, Ricette e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.