Circle of Death

circleofdeath

Difficoltà: ❤

Ingredienti (per 8-10 dolcetti):

2 uova intere di medie dimensioni
200 gr di burro
400 gr di farina integrale
200 gr di zucchero semolato
100 gr di cacao amaro
1 fialetta di essenza di vaniglia
300 gr di zucca già pulita
2 cucchiai di miele millefiori
pepe nero macinato al momento
cannella in polvere
mandorle a scaglie

In una ciotola mettete le uova,
lo zucchero,il burro ammorbidito,
la vaniglia,la farina,il cacao e impastate
il tutto con cura,ottenendo una frolla
liscia e compatta,che coprirete con
pellicola e metterete a riposare in
frigo per un’oretta circa.
In una casseruola a bordi alti
ponete la zucca tagliata a pezzi
di medie dimensioni,aggiungete
il miele,cannella a piacere e una
macinata di pepe nero:
fate cuocere coperto a fuoco basso
finché la zucca non sarà disfatta.
Fate raffreddare e frullate col
minipimer e mettete da parte.
Prendete dei pirottini di alluminio
e ponetevi un disco di frolla da 10 cm
di diametro ricavato da un coppapasta,
dopo aver steso su di un piano infarinato
la stessa e dandole uno spessore di
un cm:bucate leggermente il fondo
e cuocete in bianco per 20-25 minuti
a 180° in forno caldo.
Fate raffreddare,sformate,riempite
con la crema alla zucca e coprite
con le mandorle a scaglie 🙂 Buon appetito!!!

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Ricette e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Circle of Death

  1. Marcello Trombetti ha detto:

    E un dolce che si assaggia durante il Giorno dei Morti

  2. ricettedacoinquiline ha detto:

    Che nome inquietante per questo dolcino delizioso!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.