Orecchiette al ragù di casa

orecchietteragu

Difficoltà:❤❤

Ingredienti (per 4 persone):
500 di orecchiette fresche
200 gr di macinato di bovino adulto
100 gr di macinato di vitello
1 carota grande
1 costa di sedano grande
1 cipolla bianca piccola
100 gr di funghi secchi
1 bottiglia e mezzo di passata di pomodoro
peperoncino secco in pezzi
noce moscata macinata
olio evo
sale fino

Lavate carota e sedano,spuntate entrambi alle estremità,
togliete i filamenti al sedano con un pelapatate
e la buccia esterna alla carota.
Riduceteli entrambi in cubetti da 1 cm per lato,
sfogliate la cipolla e tritatela finemente.
In un tegame piuttosto ampio mettete un filo d’olio,
fate stufare le verdure tritate,
i funghi ammollati in acqua tiepida e strizzati,
un po’ di peperoncino,
le carni e fate poi rosolare a fuoco vivace.
A questo punto mettete la noce moscata a piacere,
la passata di pomodoro con mezzo bicchiere
d’acqua tiepida,un pizzico di sale
e abbassate la fiamma,incoperchiando.
Cuocete a fuoco molto basso per almeno un paio d’ore.
Mettete a bollire una pentola capace con acqua
moderatamente salata e quando questa bollirà,
buttatevi la pasta e scolatela quando sarà al dente.
In una zuppiera aggiungete il ragù alla pasta
e se vi piace condite con parmigiano grattugiato.
Un consiglio: se preparate il ragù per il giorno prima,
una volta che lo servirete con la pasta sarà molto più buono 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti, Ricette e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Orecchiette al ragù di casa

  1. Pingback: Orecchiette al ragù di casa

  2. silviacavalieri ha detto:

    Ottimo, peccato che io non lo potrei nemmeno assaggiare. Sono allergica al peperoncino, come molte altre persone, del resto e mi dolgo che nei ristoranti, specie toscani, la maggior parte dei cibi vengano preparati con questo ingrediente, senza offrire alternative valide.

    • auryskitchen ha detto:

      silvia eh immagino!ma è un ingrediente che si può tranquillamente omettere in questo caso 🙂 viene buono lo stesso!infatti io non metto mai indicazioni sulla quantità di spezie in un piatto proprio perché ognuno ha le sue esigenze e se crede può proprio farne a meno ^_^

  3. Julie & Pug ha detto:

    Wow! A me é venuta una fissazione per le orecchiette, vado a periodi, ora mangerei solo quel tipo di pasta ergo mi sa che proverò la tua ricetta ☺

  4. ricettedacoinquiline ha detto:

    Mi dovrei rimettere a farle, me le avevano insegnate a fare! 😀

  5. Martina ha detto:

    Ma che buone, me ne mangerei due piattoni! (e infatti mi sa che ho trovato cosa mangiare stasera… :D)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.