Letture gustose parte 7

638_0

 

Isabel Allende conosce il gusto lieve e giocoso della vita.
La troviamo alle prese con il mondo della cucina,
tempio del piacere dei sensi e anticamera del “piacere dei piaceri”.
In un invito alla gioia dietro il grembiule, un gioco per nutrirsi
e inebriarsi senza prendersi troppo sul serio.
Dalla salsa corallina alle pere ubriache, dall’habanera di gamberi
all’insalata delle odalische, dalla zuppa scacciapensieri
alle ciliegie civettuole: un patrimonio di ricette piccanti
e spiritose condite con le spezie dell’ironia.

Una frase dal libro:

Gli uomini che sono passati dalla mia vita li ricordo cosi, alcuni per la qualità della loro pelle, altri per il sapore dei loro baci, l’odore dei loro indumenti o il tono dei loro sussurri, e quasi tutti sono associati ad un alimento particolare. Il piacere carnale più intenso, goduto senza fretta in un letto disordinato e clandestino, combinazione perfetta di carezze, risate e giochi della mente, sa di baguette, prosciutto, formaggio francese e vino del Reno. Non posso separare l’erotismo dal cibo, e non vedo nessun buon motivo per farlo

 

Questa voce è stata pubblicata in Blog friends, Food Book e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Letture gustose parte 7

  1. agenda19892010 ha detto:

    Buon Lunedì ☺ da Rinaldo.

  2. agenda19892010 ha detto:

    Sì hai ragione ☺ abbi un pochino di pazienza per l’età 💚 . Buon Martedi !

  3. cucinavitali ha detto:

    Ha ragione, impossibile separare l’erotismo dal cibo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.