Al contadino non far sapere

crostatinaricottapere.jpg

Difficoltà: ❤

Ingredienti (per 6 crostatine):

300 gr di farina integrale
un uovo intero più un tuorlo
150 gr di zucchero
200 gr di burro
essenza di vaniglia

Per il ripieno: 

200 gr di ricotta di pecora
100 gr di confettura di pere Williams
cannella in polvere
un cucchiaio di miele d’acacia
20 gr di cioccolato fondente
un uovo intero
zucchero a velo

Impastate la farina, il burro, le uova e lo zucchero,
formando così la pasta frolla.
Avvolgete la palla di pasta in un foglio di pellicola
e fate raffreddare in frigo per un’ora.
In una ciotola amalgamate la ricotta a miele,
cannella e alla confettura, da ultimo il cioccolato
fondente ridotto a scagliette sottili.
Prendete dei pirottini in alluminio oppure di carta,
infarinateli ed imburrateli leggermente,
stendete la pasta frolla con un mattarello infarinato
e ricavate 6 dischi da 9 cm di diametro.
Metteteli nei pirottini, facendo ben aderire al fondo ed ai bordi.
Con un cucchiaio versate la crema, poi con delle striscioline
di pasta formate una croce che aderisca ai bordi esterni,
la crostatina così sembrerà un canestrello.
Scaldate il forno a 180°, ponete i dolcetti su di una placca
da forno e cuoceteli per 20-25 minuti,
avendo cura di controllarli affinché non si brucino.
Una volta cotti, sformateli e spolverateli con zucchero a velo 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Ricette e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Al contadino non far sapere

  1. mariagnese ha detto:

    Questa crostata sembra l’ideale per iniziare il freddo autunno! La proverò per tirarmi sù in una giornata di pioggia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.